News

news
09 gen 2019

WHATSAPP: TUTTE LE NOVITÀ PREVISTE PER IL 2019

WhatsApp: tutte le novità previste per il 2019

Il 2018 è stato un anno importante per WhatsApp che è riuscita a guadagnarsi il primo posto tra la app più utilizzate, anche grazie alla continua introduzione di nuove funzionalità, come ad esempio la possibilità di programmare nuovi messaggi (“Scopri come programmare i messaggi di WhatsApp”). L'azienda di Zuckerber, però, non vuole fermarsi e comunica l’introduzione di molte altre novità già dall’inizio del 2019.

Ecco le novità che rivoluzioneranno WhatsApp:

Modalità Notturna: La nuova modalità notturna, non solo permetterà un grande risparmio energetico ma cercherà anche di non far affaticare la vista agli utenti quando si utilizza l'app al buio. In questo caso le chat saranno colorate di scuro e sarà possibile modificare il grado di luminosità in base alle proprie preferenze.

QR Code per gli utenti: Tutti noi conosciamo la possibilità di andare sul sito di WhatsApp Web che consente, scansionando con il proprio telefono il QR Code mostrato sullo schermo, di visualizzare le chat sul computer. Ora il QR code si evolve: infatti, sarà possibile aggiungere un nuovo contatto senza dover inserirne il numero di telefono. Basterà scansionare il codice QR associato a quel profilo che si vuole aggiungere e il gioco è fatto. Questa funzionalità è già stata inserita su Instagram poco tempo fa e, notando l’attenzione che gli utenti prestavano per questa nuova novità, Zuckerber ha deciso di inserirlo anche su WhatsApp.

Messaggi vocali con riproduzione automatica: Questa modalità è già disponibile su iPhone mentre su Android lo sarà proprio nel 2019. Stiamo parlando della possibilità di attivare la riproduzione automatica dei messaggi vocali. Questa nuova funzionalità permetterà a tutti gli utenti di ascoltare i messaggi vocali ricevuti in una chat senza dovere continuamente premere il pulsante play per ascoltarli.

Pubblicità nei messaggi: Di questa novità se ne parla da tempo e sembra che questo sia l’anno decisivo. Infatti, secondo alcune indiscrezioni, potrebbero essere aggiunte varie pubblicità nello “stato” di WhatsApp. Di questa cosa non si è ancora sicuri, ma essendo già una novità attiva su Instagram non si deve escludere che l’ideatore di Facebook possa aggiungerlo anche su WhatsApp.