News

news
04 gen 2019

ATTENZIONE ALLA NUOVA TRUFFA SU WHATSAPP CHE ATTIVA SERVIZI A PAGAMENTO

Attenzione alla nuova truffa su Whatsapp che attiva servizi a pagamento

Il 2019 è appena iniziato e le festività non sono ancora finite che già dilagano le prime truffe su WhatsApp.

Dopo la finta segnalazione Vodafone (di cui vi abbiamo parlato nell’articolo “Nuova truffa attraverso Whatsapp: attenzione alle finte comunicazioni da Vodafone“), diversi utenti hanno, infatti, segnalato di aver ricevuto in questi giorni un messaggio (sotto forma di “Catena di Sant’Antonio”) da un numero sconosciuto, contente un link per ottenere foto di celebrità italiane. Il messaggio nasconde però una trappola: si viene reindirizzati su una pagina che invita a compilare i propri dati personali che vengono sottratti dagli hacker, rivenduti sul dark web ed utilizzati per attivare abbonamenti a pagamento che prelevano i soldi direttamente dal credito telefonico.

Nel caso in cui si sia incappati in questa truffa e si siano comunicati i propri dati, è possibile contattare il centro assistenza del proprio operatore sia per disattivare l’abbonamento che per ottenere il rimborso dei soldi spesi.

Diffidate sempre di chi vi chiede i vostri dati personali e, quando ricevete un messaggio sotto forma di Catena di Sant’Antonio, la scelta migliore è quella di ignorarlo.