News

news
25 nov 2018

VUOI SAPERE SE UN CONTATTO TI HA BLOCCATO SU WHATSAPP? LEGGI COME PUOI SCOPRIRLO!

Vuoi sapere se un contatto ti ha bloccato su Whatsapp? Leggi come puoi scoprirlo!

WhatsApp è sicuramente l’applicazione di messaggistica oggi più popolare, che consente non solo di inviare messaggi, ma anche foto, video, documenti e registrazioni vocali. La trasmissione ai propri contatti, indentificati tramite il numero di telefono, avviene tramite connessione internet. È compatibile con Android, iOS e Windows Phone e gli smartphone possono comunicare tra loro indipendentemente dal fatto che abbiano o meno lo stesso sistema operativo. Nel corso degli anni gli sviluppatori dell’applicazione hanno aggiunto via via funzionalità aggiuntive. Tra queste ne troviamo una che tutti conosciamo e che probabilmente abbiamo utilizzato almeno una volta: il blocco dei propri contatti. Una persona con cui abbiamo litigato, un contatto pubblicitario da cui non vogliamo più ricevere comunicazioni, … Ma come si può controllare se qualcuno lo ha fatto con noi?

Un primo segnale può essere l’impossibilità di vedere la foto del profilo, dello stato o delle storie: tuttavia questo potrebbe essere dovuto solo alla modifica della privacy da parte dell’interlocutore.

Esiste però un modo certo per verificare se si è stati bloccati: creare un gruppo. Infatti, se è possibile aggiungere il contatto “dubbio” significa che non è stato aggiunto nessun blocco; in caso contrario, si avrà la certezza di essere stati bloccati.