News

news
21 apr 2020

CONTRIBUTO E-LEARNING: LA REGIONE LOMBARDIA VA INCONTRO ALLE FAMIGLIE

CONTRIBUTO E-LEARNING: LA REGIONE LOMBARDIA VA INCONTRO ALLE FAMIGLIE

In questo periodo, oltre all’emergenza sanitaria, si sta affrontando una notevole crisi economica che sta segnando l’Italia intera. Fortunatamente noi italiani non ci arrendiamo e sappiamo sempre aiutare nel momento del bisogno.

Ne è un esempio l’iniziativa di Regione Lombardia che non pensa solo alle aziende ed ai singoli lavoratori, ma guarda soprattutto alla famiglia, intesa come nucleo formato da bambini e genitori e nel quale gli adulti lavorano ed i figli vanno a scuola. Infatti, In questo momento di difficoltà, un piccolo aiuto arriva anche per le loro:  la Regione ha stanziato un fondo, denominato “contributo e-learning”, del quale possono usufruire le famiglie.

DI COSA SI TRATTA?

Si tratta di un contributo straordinario una tantum pari all’80% delle spese sostenute fino ad un massimo di euro 500,00 per l’acquisto della strumentazione tecnologica necessaria alla didattica on line (pc fisso o portatile o tablet con microfono e fotocamera); tale contributo è destinato ad ogni nucleo familiare con figli da 6 a 16 anni compresi.

CHI PUO’ BENEFICIARNE?

  • Lavoratori dipendenti (con rapporto di lavoro subordinato, parasubordinato, di rappresentanza commerciale o di agenzia), con riduzione della retribuzione lorda mensile pari o superiore al 20%;
  • Liberi professionisti o lavoratori autonomi con riduzione del proprio fatturato (in un trimestre successivo al 21 febbraio 2020) superiore al 33% del fatturato dell’ultimo trimestre 2019, in conseguenza della chiusura o della restrizione della propria attività 
  • Nucleo familiare di cui è stata accertata la morte di un componente per COVID-19

QUALI SONO I REQUISITI?

Per richiedere la domanda bisogna essere in possesso di:

- Ricevuta o fattura dell'oggetto acquistato dopo il 23 febbraio 2020

- ISEE inferiore o uguale a 30 mila euro annui; nel caso non si fosse in possesso dell'attestazione ISEE, si può presentare comunque la domanda: il riconoscimento del contributo sarà legato alla presentazione di una certificazione entro 90 giorni

- il richiedente deve risiedere in Lombardia.

Inoltre, tutto ciò sarà incrementato in base al valore assunto dal FATTORE FAMIGLIE LOMBARDO, cioè un nuovo indicatore che integrerà l'ISEE, firmato il 14 marzo 2020 che aiuterà a misurare la situazione economica delle famiglie.

 

Per eventuali informazioni vi invitiamo sempre a visitare il sito di Regione Lombardia:

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/famiglia-e-minori/pacchetto-famiglia/pacchetto-famiglia

I nostri figli sono il futuro dell'umanità, diamogli il meglio per costruire attraverso lo studio una vita migliore e siano d'esempio per tutti noi. La tecnologia ci sta dando delle risposte molto significative oggi, aiutandoci nella nostra società … se ben utilizzata, possiamo immaginare che in futuro essa possa rendere il nostro mondo un posto migliore

Condividi sulle tue piattaforme: